• Federica Negro

Dairy foods that are naturally low in Lactose

People with lactose intolerance must avoid dairy products to avoid unpleasant side effects in the gut.

However, some dairy products are very nutritious, and surprisingly not all of them contain lactose!

First of all, what is lactose intolerance? Lactose intolerance occurs when there are not sufficient levels of the lactase enzyme, which has the specific task of digesting lactose. When lactose is not digested, it can cause unpleasant symptoms such as nausea, abdominal pain, bloating, gas, and diarrhea.

However, there are some dairy products that contain minimal amounts of lactose. In fact, it has been shown that a lactose intolerant person can tolerate up to 12g of lactose without presenting any symptoms.

Here are the dairy products that contain little lactose.

-Butter. Butter is composed of 80% fat and very few liquids (which are those that contain lactose, remember that lactose is a sugar!). 100g of butter contains 0.1g of lactose.

-Aged cheeses such as parmesan and cheddar. This is because the bacteria contained in the cheeses (necessary for the production of the cheese) feed on lactose, decreasing its content. The more mature the cheese, the less lactose it contains. The cheeses that contain the most lactose are soft cheeses such as spreadable cheeses, mozzarella, brie, and cottage cheese.

-Yoghurt. As in cheeses, live bacteria in yoghurt help digest part of the lactose. The full-fat yoghurt also contains less lactose than the low-fat ones, as it contains more fat and less liquid part.

-Whey protein powder.

-Kefir. Kefir is a fermented drink, it contains live bacteria that help in the digestion of lactose.

-Cream. The cream, the real one, not the light one, contains little lactose as it contains more fat.


Le persone affette da intolleranza al lattosio devono evitare i latticini per evitare sgadevoli effetti collaterali nell’intestino.

Tuttavia, i latticini sono prodotti molto nutrienti, e, sorpresa non tutti contengono lattosio!

Prima di tutto che cos’è l’intolleranza al lattosio? L’intolleranza al lattosio si presenta quando non si hanno livelli sufficienti dell’enzima lattasi, che ha proprio il compito di digerire il lattosio. Quando il lattosio non viene digerito, può causare sgradevoli sintomi come nausea, dolori addominali, gonfiore, gas e diarrea.

Tuttavia ci sono alcuni latticini che contengono quantità minime di lattosio. E’ stato infatti dimostrato che una persona intollerante al lattosio può tollerare fino a 12g di lattosio senza presentare alcun sintomo.

Ecco i latticini che contengono poco lattosio.

-Burro. Il burro è compost dall’80% di grassi e pochissimi liquidi (che sono quelli che contengono il lattosio, ricordiamo che il lattosio è uno zuccero!). 100g di burro contengono 0.1g di lattosio.

-Formaggi stagionati come il parmigiano e il cheddar. Questo perchè I batteri contenuti nei formaggi (necessari per la produzione del formaggio) si nutrono del lattosio, diminuendone il contenuto. Più il formaggio è stagionato, meno lattosio contiene. I formaggi che contengono più lattosio sono I formaggi a pasta molle come I formaggi spalmabili, la mozzarella, il brie, e I fiocchi di latte.

-Yoghurt. Come nei formaggi, I batteri vivi nello yoghurt aiutano a digerire parte del lattosio. Lo yoghurt intero inoltre contiene meno lattosio di quello magro, poichè contiene più grassi e meno parte liquida.

-Proteine in polvere.

-Kefir. Il Kefir è una bevanda fermentata, contiene batteri vivi che aiutano nella digestion del lattosio.

-Panna. La panna, quella vera non quella light, contiene poco lattosio poichè contiene più grassi.

4 views

+61 401920324

Bondi Junction NSW 2022, Australia

©2019 by The Nutrizionista. Proudly created with Wix.com